Dante il Sommo Poeta e lo sport nella Divina Commedia: Il Panathlon c’è.

..di Francesco Schillirò
Napoli Area 11 Campania

In un mio precedente articolo di Marzo scorso sulla nostra testata “Panathlon Planet”, esordivo con: “Il settecentesimo anno dalla morte del Sommo Poeta, ha creato un fermento che ha in parte coinvolto il mio Club Panathlon di Napoli ,per la richiesta da parte di svariate persone ,della pubblicazione di Alfonso Vigorita “Dante e lo Sport nella Divina Commedia” edito dal Club nel 1990.
Da questo momento è iniziato un travaglio con una spasmodica ricerca che non ha portato ad alcun risultato positivo fino a quando ……la nostra Consigliera del Distretto Italia Adriana Balzarini, non ne è riuscita a trovarne una copia. A questo punto ho intravisto uno spiraglio di luce ,che poteva sempre rimanere tale ,se la Consigliera con delega alla Cultura ,non avesse aperto la porta con dono del testo al Distretto Italia.Bisogna dare atto,alla lungimiranza e all’apertura mentale di questa attuale governance distrettuale,nel dare la “ stura” al progetto di realizzazione della riedizione del libro .Con una signorile telefonata il Presidente Giorgio Costa ,mi comunica l’ntendimento alla pubblicazione e mi invita a scriverne una prefazione.La semplicità è la “forza dell’uomo” e ,nonostante la mia non più tenera età ed i miei trascorsi professionali,mi sono sentito come un bambino al primo successo scolastico.Fare una prefazione ad un libro di S.E.Alfonso Vigorita ,edito dal Club Panathlon Napoli a cui sono visceralmente legato,e pubblicato da una Governance Distrettuale che effettivamente abbraccia gli ideali panathletici di “ Sport e Cultura”,era il massimo che mi potesse occorrere. S.E.Alfonso Vigorita ,già presidente di Cassazione quando nel 1972 era stato eletto presidente del Panathlon Club Napoli è stato un’eccellenza non solo nella sua professione di alto magistrato ma anche nello sport e nella giustizia sportiva. Sempre nel mio precedente articolo,supportato da una nota del libro edito per i 65 anni del Panathlon Club Napoli, ho rilevato solo un punto di coinvolgimento dello Sport nella Divina Commedia, niente di più errato. La lettura della riedizione mi ha fatto mettere in luce i vari spunti trattati,con la sua nota profonda cultura, da Alfonso Vigorita. Come è uso nelle “migliori famiglie “ il Presidente Costa ,ha pensato e realizzato una presentazione in Zoom del libro, che si è svolta Mercoledì 7 Luglio e che ha visto la presenza di panathleti di ogni luogo .L’invito che rivolgo agli amici panathleti, è di leggere questo piacevole testo ,che pubblicato anche onl-line, è facilmente scaricabile e leggibile. È “ sine mora”, una pietra miliare del “ nostro” percorso aureo del Distretto Italia del Panathlon International e uno sprone ad una ripresa con maggior vigore dopo il parziale “stallo” pandemico.